AGROCERERE

Vai ai contenuti

Menu principale:

" Nella religione romana Cerere (in latino: Ceres, Cereris e in osco: Kerri o Kerres o Kerria) era una divinità materna della terra e della fertilità, nume tutelare dei raccolti, ma anche dea della nascita, poiché tutti i fiori, la frutta e gli esseri viventi erano ritenuti suoi doni, tant'è che si pensava avesse insegnato agli uomini la coltivazione dei campi. Per questo veniva solitamente rappresentata come una matrona severa e maestosa, nonché bella e affabile, con una corona di spighe sul capo, una fiaccola in una mano e un canestro ricolmo di grano e di frutta nell'altra. "
"In the Roman religion Cerere (in Latin: Ceres, Cereris and in the oscillos: Kerri or Kerres or Kerria) was a maternal deity of land and fertility, protection of the crops, but also goddess of birth, since all the flowers, the fruit And living beings were considered to be his gifts, so much so that he was taught to cultivate fields for men. This was usually represented as a stern and majestic matron, as well as beautiful and affable, with a crown of ears on his head, Torch in one hand and a basket full of grain and fruit in the other. "
 
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu